2 aprile 2012 Scritto da 0 | Volley

Si chiude la stagione regolare dell’A1 di volley maschile

Tags: , ,

Si chiude la stagione regolare dell’A1 di volley maschile Ha stravinto Trento, come quasi sempre capita nel campionato maschile italiano di serie A1 di pallavolo, da anni il migliore al mondo. Ma la regular season del volley, finita ieri, il meglio lo ha dato alle spalle dell’Itas padrona. Lotta accesa fino all’ultimo per le migliori posizioni nella griglia dei playoff e per la salvezza. A Macerata va in scena la partita più attesa. Prima la commozione e il lungo applauso del Fontescodella per ricordare Vigor Bovolenta, poi la tensione di una gara in cui nessuno poteva regalare punti agli avversari. Finirà 3-2 per i padroni di casa contro Verona, che alla fine riuscirà comunque ad ottenere la salvezza.

Si chiude la stagione regolare dell’A1 di volley maschile

Sprint mozzafiato per evitare di accompagnare Ravenna in A2: erano in tre a tremare, hanno chiuso tutte perdendo al tiebreak e così a soccombere è stata la matricola Padova, con Verona e S. Giustino a far festa. Sabato si riparte, iniziano i playoff con la nuova formula: la corsa allo scudetto sarà la più rapida di sempre, tre turni in 15 giorni. E’ la novità dei quarti con 3 mini poule da 3: la vincente passa in semifinale. Questi i risultati dell’ultima giornale del campionato regolare di A1: Modena-Cuneo 0-3; Trento-Latina 3-0; Macerata-Verona 3-2; Ravenna-Belluno 3-0; Monza-Vibo 3-1; Piacenza-S. Giustino 2-3; PadovaRoma 2-3. La classifica finale è la seguente: Trento 70; Macerata, Cuneo 56; Belluno 47; Modena, Piacena 42; Monza 39; Roma, Latina 32; Vibo 31; Verona 29; S. Giustino 28; Padova 27, Ravenna 15. Le prime 12 ai playoff, Padova e Ravenna in A2. A parità di punti, decide il numero di vittorie ottenute.

Si chiude la stagione regolare dell’A1 di volley maschile cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *