logo.png

20 aprile 2011 Scritto da 0 | Volley

Francesca Piccinini, una stella del Volley e non solo

Tags: ,

Anche se la pallavolo non è uno sport seguito da tutti, sicuramente è amata da un gran numero di sostenitori, non per forza accaniti di questo sport, la schiacciatrice Francesca Piccinini, prima di tutto perchè è una bandiera da diversi anni della nazionale azzurra di volley, ma anche perchè sa far parlare di sè sia fuori che dentro dal campo.

L’altissima e bionda pallavolista col suo metro e 85, è nata a Massa il 10 gennaio 1979 ed attualmente gioca nel Bergamo, dove pochi giorni fa ha disputato la Finale di Coppa Italia persa contro il Villa Cortese.

Sulla sua carriera possiamo citare: il suo esordio in Nazionale il 10 giugno 1995 nell’incontro Italia-Stati Uniti 1-3.E’ la prima pallavolista ad emigrare all’estero militando nel Paraná Vôlei Clube per poi tornare in patria per giocare nella Foppapedretti Bergamo, con la quale vince la Coppa dei Campioni. Diventa per la prima volta campionessa d’Italia,titolo vinto anche l’anno dopo, e, nello stesso anno, vince con l’Italia i Mondiali a Berlino. Nel 2005 è nuovamente campionessa d’Europa per club e nel 2006 di nuovo campionessa d’Italia sempre con il club di Bergamo. Nella stagione 2006/2007 ha conquistato il titolo di Campionessa d’Europa con la Foppapedretti dove è anche stata premiata come miglior schiacciatrice della competizione. A novembre 2007 partecipa con la Nazionale alla Coppa del mondo, che viene vinta dalle azzurre.
Nel marzo 2010, dopo la vittoria che ha portato alla Foppapedretti Bergamo la seconda Champions League consecutiva, la Piccinini è stata eletta migliore giocatrice, mentre con la nazionale vince il bronzo al World Grand Prix.

Per quanto riguarda la sua biografia possiamo aggiungere anche il calendario del 2004 di Men’s Healt, e la partecipazione nel 2010 ai film “Maschi contro femmine” e “Femmine contro maschi” dove ha vestito i panni di attrice.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>