logo.png

5 aprile 2012 Scritto da 0 | Volley

Busto Arsizio-Villa Cortese sarà la finale scudetto

Tags: , ,

Busto Arsizio-Villa Cortese sarà la finale scudetto Nella “bella” delle semifinali playoff di volley femminile, la Yamamay Busto Arsizio supera Piacenza in tre set (25-17, 25-20, 25-22 per un totale di 75 minuti) accedendo così, per la prima volta nella sua storia, alla finalissima per lo scudetto. Finalissima in cui le ragazze di Carlo Parisi se la vedranno con Villa Cortese, che supera in scioltezza Bergamo (25-19, 26-24, 25-23).  Due secchi 3-0 per chiudere le serie e nessuna sorpresa per la finale scudetto, che sarà dunque quella annunciata tra Yamamay Busto Arsizio e Mc-Carnaghi Villa Cortese. La formazione di coach Parisi stende Piacenza con parziali convincenti (25-17 e 25-20 i primi due set), trascinata dai 15 punti a testa della Bauer e della Meijners, mentre, per la Rebecchi Nordmeccanica, non servono a nulla i 16 della Turlea.

Busto Arsizio-Villa Cortese sarà la finale scudetto

Sofferenza relativa anche per Villa, che fatica soltanto nel secondo set, vinto 26-24, prima di dilagare sul 25-13 nell’ultimo parziale di fonte a un avversario che ha già la testa altrove: picchia duro il martello della Pavan, che raggiunge quota 21, seguita dai 13 della Cruz; per Bergamo nessuna in doppia cifra. Gara della finale scudetto è in programma sabato alle ore 20.30 a Busto Arsizio. Per Busto è la prima nella storia del club, per Villa Cortese è la terza consecutiva, contro tre avversari diversi (due anni fa perse con Pesaro, l’anno scorso perse con Bergamo). Per la finale la casa di Villa sarà il PalaIper di Monza. Le prime due gare sono però a casa di Busto, vincitrice della stagione regolare.

Busto Arsizio-Villa Cortese sarà la finale scudetto cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>