logo.png

5 dicembre 2011 Scritto da 1 | Palermo, Parma

Parma Palermo la partita della nebbia

Tags: ,

Parma Palermo la partita della nebbia. Nel posticipo domenicale delle ore 20.45 per la quattordicesima giornata allo stadio Ennio Tardini di Parma si giocava Parma Palermo. La partita già nel pomeriggio era in dubbio per la nebbia che stava calando, in effetti già alle ore 20.45 addirittura le due panchine non riuscivano a vedere bene lo svolgimento delle azioni.

Parma Palermo la partita della nebbia

Il Match per tutti i novanta minuti si è svolto cosi’. Il Parma ha iniziato subito pressando il Palermo che ha palesato le solite difficoltà da trasferta. Il Parma si è reso pericoloso con una conclusione di Pellè al dodicesimo minuto, con la risposta un minuto dopo del Palermo con Varela. A questo punto Giovinco sale in cattedra con quattro conclusioni di cui una sulla traversa ed un colpo di testa poco congeniale a lui. Il primo tempo si conclude con il Parma in attacco nella partita fantasma. Nella ripresa le cose non migliorano e la nebbia non faceva vedere praticamente niente, in uno spettacolo penoso per i telespettatori che hanno visto la partita in tv. Giovinco ancora provava a trovare il goal. Balzaretti per il Palermo al diciannovesimo minuto tirava alto Al ventitreesimo minuto Pisano di testa faceva venire i brividi a Benussi. Ultima emozione della partita la seconda traversa di Valiani per il Parma al trentatreesimo minuto, la partita terminava a reti inviolate con il punto che sta stretto al parma. Nelle dichiarazioni di fine gara Colomba e Mangia testimoniavano come non si sia visto praticamente niente. Il presidente Ghirardi invece elogiava il suo lavoro di contenimento dei costi, confermava la volontà di tenere Giovinco e si godeva la classifica rosea del Parma non smentendo di pensare ad Inzaghi. Colomba invece dichiarava che non pensava ad un posto in Europa per il suo Parma e diceva che l’obbiettivo del Parma è la salvezza. Inoltre era contento della prestazione di oggi. Per il Palermo parlavano il tecnico Mangia e il portiere Benussi che erano contenti del pari , ma sono consapevoli che in trasferta i rosanero dovranno fare qualcosa di piu’ in. La classifica del Palermo è ottima per lo straordinario rendimento casalingo con sei vittorie consecutive. Ora sicuramente le polemiche non mancheranno per l’orario delle notturne al Nord problema mai risolto e delle partite alla luce del sole al Sud.

Parma Palermo la partita della nebbia cosa ne pensi?

One thought on “Parma Palermo la partita della nebbia

  1. Pingback: Parma Palermo la partita della nebbia « tuttosports

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>