logo.png

19 settembre 2011 Scritto da 0 | Milan, Napoli

Napoli batte Milan e vola a più cinque su tutte le grandi

Tags:

Ieri sera alle ore 20.45 in un San paolo tutto gremito, con circa mille tifosi milanisti e con il colore che l’ha fatta da padrone , si è giocato il Big match Napoli Milan. Chi vinceva aveva la possibilità di allungare su tutte le altre grandi che in teoria dovrebbero lottare per lo scudetto . La partita incominciava con il solito atteggiamento del Napoli al San Paolo con tutte le grandi con il timore reverenziale. Il Milan incominciava il suo gioco addormentando la partita fatto di possesso palla e di rallentando i ritmi. Infatti al ventesimo minuto del primo tempo il Milan andava in vantaggio con Aquilani, su assist di cassano bravo a sfruttare a sinistra il lato piu’ debole del Napoli di quest’ anno.

Napoli batte Milan e vola a più cinque su tutte le grandi

Dopo un minuto il Napoli trovava il pareggio con Cavani dopo un assist di Maggio su calcio piazzato. Subito il Napoli incominciava a pressare giocando su ritmi alti e con un intensità maggiore armi che mettono in difficoltà il Milan. Verso la fine del primo tempo il Napoli raddoppiava con la sua arma il migliore il contropiede orchestrato da Gargano che dava l’assist a Cavani , in un goal che sembrava molto a quello che fece Hamsik quattro anni fa proprio contro i Rossoneri. Il Napoli però continuava a soffrire troppo e il Milan andava vicino al goal con Nocerino e Aquilani bravo in tutte e due le occasioni De Sanctis in uscita. Dopo al Milan incominciavano a saltare i nervi con Pato che rischiava l’espulsione su un fallo di reazione nei riguardi di Maggio. Nel secondo tempo subito il Napoli andava in goal per la tripletta personale di Cavani che sembrava chiudere il Match. Ma il Napoli continuava a soffrire troppo perdendo il possesso palla e facendo arrabbiare giustamente Mazzarri perchè una squadra che punta allo scudetto deve essere sempre concentrati senza mollare di un centimetro. Nella seconda metà del secondo tempo ancora scatti di nervosismo del Milan con Nesta e Nocerino che rischiavano l’espulsione. Mazzarri capito lo smarrimento della squadra metteva Dzemaili al posto di Hamsik per tenere piu’ coperto il centrocampo. Mentre Allegri inseriva Emanuelson e Antonini al posto di Bonera e van Bommel per cercare piu’ spinta. Infatti i frutti sperati sembravano sortire effetti perché il Milan aumentava sempre piu’ il suo raggio d’azione chiudendo il Napoli nella sua area di rigore.Dopo l’ultima girandola di cambi con gli inserimenti di Zuniga Pandev ed El shaarawy il Milan si afceva pericoloso in due occasioni con Pato senza riuscire però a riaprire la partita. A fine partita festa al san paolo pe runa squadra in testa che però deve cercare piu’ equilibrio e sperare che torni al piu’ presto Britos perché Aronica non sembra ancora pronto Per il Milan invece ora si apre il problema di sostituire a dovere Ibra e Boateng troppo importanti per questa squadra.

Napoli batte Milan e vola a più cinque su tutte le grandi cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>