logo.png

10 maggio 2011 Scritto da 0 | Napoli

Caso Mazzarri: De Laurentis furioso

Tags: ,

In una stagione ricca di emozioni e piena di sorprese, soprattutto per il Napoli, a 2 giornate dal termine si prospetta di vederne ancora delle belle.
Belle si fa per dire perchè in casa Napoli la ruota fino ad ora positiva sta girando negativamente, chiunque volesse che si destabilizzasse l’ambiente per gli azzurri perchè troppo in alto rispetto ad altri, ora può gongolare perchè è successo. Proprio nel momento in cui manca quel punto della certezza matematica all’Europa diretta, quella che conta, è pure vero che a fine stagione le energie vanno scemando ma 3 punti in 4 partite sono pochi, e c’è ancora da soffrire sperando in almeno un pareggio domenica in casa contro l’Inter di cui possono beneficiare entrambe le squadre e lasciarsi finalmente l’Udinese alle spalle che dovrà affrontare Chievo e Milan rimaste senza più niente da guadagnare e perdere. In questa serie negativa ha influito soprattutto lo zampino del tecnico Walter Mazzarri, protagonista della serie di voci che lo vogliono via da Napoli, probabilmente a Torino su sponda bianconera. I motivi sono diversi: sia perchè la Juve può offrirgli uno stipendio più elevato, ma soprattutto perchè a Napoli al di là di tutto ha fatto disputare una stagione fantastica alla squadra in cui si è imposto come un messia, e per questo, l’ansia di non potersi ripetere, classica dei CT, lo ha fatto sentire bruciato. Ovviamente la reazione del patron azzurro De Laurentiis è stata dura, perchè prima di essere un presidente è un tifoso. Egli sostiene che Mazzarri, in ogni sua decisione debba pronunciarsi subito e dare certezze, affinchè in caso di partenza possa già cominciare ad essere sostituito. Si parla di Del Neri, Ranieri (segnalato dal d.g. Fassone) e Gasperini che già è esperto della difesa a 3. Mazzarri se non rispetterà (cosa quasi sicura) i 3 anni di contratto, potrebbe essere seguito da Bigon e da Maggio.
In questo caso ci penserà De Laurentiis a sostituire che deve e a piazzare i colpi giusti in ottica Champions.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>