logo.png

8 gennaio 2012 Scritto da 0 | Lazio

Siena Lazio , una Lazio irriconoscibile

Tags:

Siena Lazio , una Lazio irriconoscibile. Stasera dopo la pausa per le festività natalizie è ripreso il campionato, con l’anticipo delle ore 18.00 tra Siena e Lazio. Le due squadre volevano riscattare il finale del 2011 un po’ in sordina. La Lazio appare subito soffrire il pressing dei senesi che infatti al decimo minuto si portano in vantaggio con un contropiede sfruttato da Destro. La Lazio prova a reagire, ma la difesa evidenzia molte fragilità ,complici anche le scelte discutibili di Reja di tenere in panchina i due centrali titolari Dias e Diakitè. La Lazio ha delle buone occasioni con Sculli ma non riesce a concretizzarle. Ma al trentacinquesimo minuto , il Siena raddoppia con un rigore di Calaiò assegnato per fallo su Brienza dopo uno scambio con l’ex napoletano.

Siena Lazio , una Lazio irriconoscibile

La Lazio prova a ritrovarsi e va vicina al goal con Cissè questa sera un po’ piu’ nel vivo del gioco, con un bel colpo di testa del bravo Pegolo a deviare in angolo. Prima della fine del primo tempo un altro pasticcio difensivo costa un altro rigore per atterramento di Destro da parte di Bizzarri con la conseguente espulsione del portiere. Anche se in quest’occasione Gervasoni non ha applicato la regola del vantaggio. Sul dischetto Calaiò firmava la sua personale doppietta. Nel secondo tempo pura accademia, a parte un possibile rigore per la Lazio per un mani in area di Del Grosso. I 2000 tifosi provenienti dal Lazio facevano sentire il loro malcontento con cori pesanti verso la loro squadra. All’ottantaduesimo minuto, Destro firmava la sua personale doppietta. Per la Lazio era il tracollo finale, anche con alcuni casi da risolvere con Sculli che non ha digerito la sostituzione con Diakitè e con Cissè sempre deludente. Nelle dichiarazioni di fine gara Reja chiedeva scusa ai tifosi per la piu’ brutta partita di tutta la sua gestione. Sannino invece ridimensionava l’impresa dei suoi , dando piu’ spazio ai demeriti avversari, dichiarando che forse la Lazio non si era ancora ripresa dalla sosta.

Siena Lazio , una Lazio irriconoscibile cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>