14 maggio 2011 Scritto da 0 | Lazio

Lazio – quattro gol per ritornare quarta

Tags: ,

Non poteva esserci una conclusione migliore per l’ultima partita in casa della Lazio. La squadra romana all’Olimpico di Roma batte per 4-2 il Genoa riprendendosi momentaneamente il quarto posto in attesa dell’Udinese che dovrà giocare domani in trasferta contro il Chievo. Successo che non garantisce la partecipazione in Champions, per ora, ma che rappresenta una seria ipoteca della partecipazione alla prossima Europa Leauge per la squadra di Edy Reja.
La partita inizia in discesa per i biancocelesti. Trascorrono meno di sei minuti e la Lazio è già in vantaggio con l’ex di turno, Biava, che colpisce di testa da calcio d’angolo mandando la palle alle spalle dell’estremo difensore genoano. il Genoa dal canto suo non ci tiene a passare per la vittima sacrificale di turno e complici i ritmi bassi della squadra romana, forse anzitempo soddisfatta del risultato, pareggia al 12′ con Palacio rimettendo tutto il discussione, Europa compresa. Gol che sembra dare un duro colpo alle speranze biancocelesti, e l’unico che sembra dare un pò di vivacità alla manovra si dimostra il solito Hernanes con un paio di iniziative palla al piede. Ed è così che finisce il primo tempo, con un pareggio che non serve ad entrambe e con i fischi dell’Olimpico che si aspettavano ben altra prova della loro squadra. Fischi che visto il piglio della ripresa sembra abbiano colpito nell’orgoglio la stessa squadra romana che entra in campo da subito con un altro tipo di mentalità e si vede dalle prime battete del primo tempo. Ci vuole poco infatti a Rocchi per trafiggere nuovamente il Genoa e il suo portiere Eduardo ottimamente imbeccato da un lancio di Ledesma. Poi sale in cattedra Hernanes, ancora una volta il migliore in campo nella Lazio, dimostrando, anche se non ce ne era bisogno, come sia stato il suo uno dei migliori affari dello scorso calciomercato. Prima con un preciso colpo di testa e poi con un velenoso rasoterra è proprio il brasiliano con una doppietta a chiudere l’affare Genoa. Inutile gol al 90′ nel finale di Floro Flores che rende solo la sconfitta meno amara. Con questa vittoria si chiude la stagione in casa della Lazio, una stagione sorprendente fatta di alti e bassi e qualunque sia il verdetto di domenica prossima, se Champions o Europa League, ciò non toglie i meriti della squadra che anche nelle difficoltà ha saputo reagire, nonostante nei momenti cruciali si sia fatta male da sola, palesando un inspiegabile autolesionismo. Ora non resta che la trasferta di Lecce. E sperare non costa nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *