27 ottobre 2011 Scritto da 0 | Juventus

La Juve domina e batte la Fiorentina

Tags:

La Juve domina e batte la Fiorentina Stasera allo Juve Stadium si è giocato l’anticipo della nona giornata tra Juventus e Fiorentina.

La Juve domina e batte la Fiorentina

La Juve era desiderosa di andare in vetta alla classifica almeno per una notte in attesa della partita dell’Udinese di domani a Napoli. La Fiorentina invece voleva dimostrare di essere unita e di non sentire le contestazioni del pubblico viola che ormai non perdona niente a Mihalovic, perché quest’ anno dopo un anno senza coppe vuole almeno l’Europa League. La Juve iniziava subito ad attaccare a tambur battente e a schiacciare la Fiorentina nella sua metà campo. La Juve andava vicina al goal con le conclusioni di Pepe, Vucinic e Marchisio. Al dodicesimo minuto del primo tempo bianconeri in vantaggio grazie a Bonucci che riprendeva la palla dopo una corta respinta del portiere Boruc che aveva intercettato un tiro proveniente da calcio d’angolo. Dopo lo svantaggio la Viola, complice anche l’assenza di Montolivo, a centrocampo era praticamente inesistente dal campo , con il solo Behrami a fare da diga in mezzo al campo. Invece Jovetic giocava da prima punta centrale senza avere i giusti rifornimenti dalle fasce da parte di Cerci e Vargas. Per tutto il primo tempo la Viola era in balia degli avversari e alla mezz’ora del primo tempo dopo un taglio di Pepe, Boruc era costretto al miracolo. Sul finire del tempo bianconeri ancora vicinissimi al goal con Vucinic e Vidal. Il secondo tempo si apriva diversamente con la Fiorentina piu’ viva anche grazie all’inserimento del ritrovato Gilardino dopo un mese di stop per l’infortunio al menisco patito durante la partita contro l’Udinese. Dopo le occasioni con Jovetic e Gilardino la Viola trovava il pareggio con Jovetic dopo una splendida azione. Dopo dieci minuti di smarrimento la Juve continuava ad attaccare e trovava il nuovo vantaggio con Matri. Dopo minuti di sofferenza la Juve conquistava un prezioso successo. A fine gara Conte era contento per il primato in classifica e predicava equilibrio perché la sua Juve è ancora un cantiere aperto. Mentre in casa viola Miahlovic e Gamberini mostravano il loro disappunto per l’atteggiamento del primo tempo ed erano contenti per la reazione avuta nella ripresa.

La Juve domina e batte la Fiorentina cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *