8 gennaio 2012 Scritto da 0 | Inter

Inter Parma, un Inter travolgente

Tags:

Inter Parma, un Inter travolgente. Per il secondo anticipo del campionato di serie A allo stadio San Siro è andato in scena Inter Parma. L’Inter voleva continuare la striscia di vittorie, per arrivare al derby pronto e forse con un Tevez in piu’.Mentre il Parma voleva continuare la sua serie positiva che durava da quattro turni. Dopo la prima fase di studio è l’Inter ad andare in vantaggio con Milito al dodicesimo, che raccoglie un bel cross di Alvarez. Subito dopo due minuti di gioco Pazzini spreca un contropiede davanti a Mirante. Al diciassettesimo dopo una ribattuta della difesa è Thiago Motta che raddoppia con un bel tiro dalla distanza. Successivamente il Parma si fa pericoloso con Giovinco che prima al ventesimo si mangia il goal che avrebbe potuto accorciare le distanze di testa davanti ad Julio Cesar, poi è pericoloso sui calci piazzati.

Inter Parma, un Inter travolgente

Verso la fine del tempo Milito segna la sua personale doppietta segnando di testa. Nel secondo tempo il Parma si presenta con tre punte con l’inserimento anche di Pellè al posto di Modesto, ma l’uomo piu’ pericoloso del Parma è sempre Giovinco. Al cinquantasettesimo minuto della ripresa, Pazzini ben imbeccato da Milito fissa il risultato sul quattro a zero. A questo punto Ranieri inserisce la linea verde con Poli e Faraoni dentro a comandare il centrocampo. Dopo la gioia del primo goal in serie A di Faraoni con un bel pallonetto da fuori area che fissa il risultato sul cinque a zero, in seguito è pura accademia. Nelle interviste del dopo partita per l’Inter hanno parlato Faraoni e Ranieri, per il Parma Leonardi e Colomba. Ranieri si è detto soddisfatto della prestazione , dei miglioramenti di Alvarez, dicendo di aver sentito il presidente Moratti contento, dando uno sguardo alla classifica ha risposto con una battuta dicendo che era abituato a vedere l’Inter dalla parte destra. Ora l’Inter preparerà il derby contro il Milan da lunedi’, mentre ha glissato sulle domande di mercato in particolare su Tevez. Faraoni invece è contento per il suo primo goal in serie A , che Milito si sia sbloccato e che l’Inter arrivi bene al derby e che non essendo piu’ criticata. Per il Parma invece Colomba è soddisfatto dei suoi ragazzi per le occasioni create , ma allo stesso tempo dichiarava di aver sofferto la fisicità dei neroazzurri. Di tutt’altro avviso Leonardi che si è detto molto amareggiato della prestazione, dicendosi consapevole che una sconfitta a San Siro ci può stare ma non di perdere in questo modo e che è preferibile parlare direttamente domani alla squadra, visto che la tensione potrebbe portare davanti alle telecamere a fare dichiarazioni sbagliate.

Inter Parma, un Inter travolgente cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *