logo.png

13 aprile 2012 Scritto da 0 | F1

Schumacher domina le libere in Cina

Tags: , ,

Schumacher domina le libere in Cina Michael Schumacher è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere del Gp della Cina, secondo appuntamento della stagione del mondiale di F.1. Il sette volte campione del mondo della Mercedes ha fermato il cronometro a 1’35”973 precedendo la Mclaren di Lewis Hamilton (+0”172), che era stato il più veloce nelle prime libere e le due Red Bull di Sebastian Vettel (+0”187) e Mark Webber (0”460). Indietro le Ferrari: Fernando Alonso ha fatto registrare il decimo tempo in 1’37”316 con un gap di 1”343 da Schumi, mentre il brasiliano Felipe Massa non è andato oltre il diciassettesimo tempo (+2”320).

Schumacher domina le libere in Cina

Dopo la pioggia del primo turno, la seconda sessione vede l’asfalto asciugarsi progressivamente. Situazione ideale per provare l’efficacia dell’aerodinamica della Mercedes, guarda caso appena decretata “regolare” dai tecnici della FIA. Ovvero ala mobile, f-duct e flussi vari, che lavorano benone sulle ali della monoposto tedesca, consentendo alla vecchia volpe della Formula 1 di piazzarsi davanti a tutti. Quel Michael che non sembra avere data di scadenza e ancora si diverte a mettere dietro un’intera banda di ragazzini fenomeni, ma meno titolati di lui.
Alonso è dentro la top ten delle prove libere del GP di Cina ma non nasconde la delusione: “Questa mattina ha piovuto e questo ha ritardato un po’ il programma, che abbiamo comunque completato nella seconda sessione. Manca sicuramente un po’ di prestazione: proveremo a trovarla per sabato così come cercheremo di mettere a posto il bilanciamento della vettura, in particolare per quanto riguarda l’aderenza. C’è molto lavoro da fare se vogliamo fare una buona qualifica”.

Schumacher domina le libere in Cina cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>