17 marzo 2012 Scritto da 0 | F1

Ferrari in crisi in qualifica a Melbourne

Tags: ,

Ferrari in crisi in qualifica a Melbourne Le McLaren centrano la prima fila delle qualifiche del GP d’Australia, con Hamilton in pole (1:24.922) davanti a Button. Terzo tempo sorprendente per la Lotus di Grosjean, mentre Raikkonen solo 18°. Schumacher (Mercedes) conquista la quarta piazza davanti alle Red Bull di Webber e Vettel. Rosberg (Mercedes) chiude 7°, mentre pasticciano le Ferrari eliminate nel Q2.

Ferrari in crisi in qualifica a Melbourne

Le preoccupazioni in casa Ferrari erano scattate sin dalle libere che Alonso e Massa avevano chiuso rispettivamente al 16° e 18° posto con distacchi imbarazzanti: 1″6 per lo spagnolo e 2″3 per il brasiliano. La situazione sembrava un po’ migliorata nelle qualifiche ma poi Alonso ha messo le ruote di sinistra sull’erba e ha concluso la Q2 nella sabbia della prima staccata (partirà 12°), mentre Felipe non è mai riuscito a girare con gli stessi tempi del compagno e ha chiuso con il 16° tempo. Lo spagnolo ha sfogato la propria frustazione, prendendosela con il commissario più vicino (ha mimato il gesto di lanciargli il volante) in quanto, secondo lui, i commissari appunto non l’hanno spinto, permettendogli di ripartire (ma questo non è previsto dal regolamento). In generale la sensazione è che la F2012 sia una macchina molto instabile – al mattino Felipe è finito in testa coda e Fernando ha rischiato grosso nel tornantino prima dell’ingresso box – e che sarà dura rimettersi in carreggiata.

Ferrari in crisi in qualifica a Melbourne cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *