22 aprile 2011 Scritto da 0 | F1

F1 Kubica si sente meglio

Tags: , ,

Quasi tre mesi fa il pilota polacco di F1 Robert Kubica è rimasto gravemente ferito mentre si recava allo start del secondo rally Ronde di Andora, era alla guida di una Skoda Fabia quando l’auto, su un falsopiano a 4,6 chilometri dallo start della Ronde è uscita di strada a velocità sostenuta schiantandosi contro il muro di una chiesetta.
Il pilota in questi giorni ha fatto il punto della situazione: “Ora sto iniziando a sentirmi molto meglio. Il mio recupero sta procedendo nella maniera giusta. La mia forza ed il mio peso aumentano di giorno in giorno, quindi presto potrò lasciare l’Ospedale Santa Corona. Ancora non abbiamo fissato una data, ma la mia speranza è che possa succedere entro i prossimi dieci giorni” ha detto Robert. La mano ed il braccio destro, gravemente danneggiati nell’incidente, hanno parzialmente recuperato mobilità e forza, ma la terapia dovrà continuare anche fuori dall’ospedale: “La mobilità della mano è ancora limitata, ma è una cosa normale in situazioni come questa, perchè i muscoli del braccio sono deboli a causa della lunga immobilità. Comunque anche sotto questo punto di vista vedo dei miglioramenti ogni giorno”.

Il pilota polacco, inoltre è rimasto stupito dal calore dei tifosi: “Devo ammettere che il loro impatto è stato travolgente e che mi ha aiutato molto. Prima non mi ero mai reso conto di quanti fan ci fossero a sostenermi. Sono molto lusingato e non possa fare altro che promettergli che quando tornerò darò il massimo anche per loro”. Infine Kubica chiude con un messaggio rivolto proprio ai suoi tifosi: “Continuate a godervi la Formula 1, anche se io sono fermo in questo in questo momento. Da parte mia, invece, proverò a sfruttare questa esperienza difficile come una motivazione in più per tornare più forte di prima”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *