15 marzo 2012 Scritto da 0 | F1

Alonso lancia segnali positivi alla vigilia del mondiale

Tags: , ,

Alonso lancia segnali positivi alla vigilia del mondiale Area di grande fiducia in casa Ferrari alla vigilia dell’impegno australiano che aprirà il mondiale 2012 di Formula 1. Fernando Alonso ammette che la tribolazione dei test invernali potrebbe influire sull’inizio del campionato e che probabilmente la ‘rossa’ ci metterà un pò a trovare l’assetto ideale. Ma è un discorso che il campione spagnolo allarga a molte altre monoposto: “Non escludo che nelle prime 4 gare possano vincere 4 piloti diversi”, sottolinendo così il clima di incertezza con il quale si appresta a partire questa nuova stagione. “Ho fiducia nel progetto perché se il nostro direttore tecnico Pat Fry e Stefano Domenicali parlano di ampi margini di sviluppo non posso che essere sulla loro stessa lunghezza d’onda. Siamo come alla prima tappa del Tour de France, anche se ci fosse un nostro avvio lento, poi c’è tutto il tempo per poter recuperare perché la macchina ha un grande potenziale, non come quella dell’anno scorso che era ormai una evoluzione di quella del 2010 e del 2009” aggiunge Nando.

Alonso lancia segnali positivi alla vigilia del mondiale

Intanto a Melbourne fervono i preparativi per la prima gara in programma da calendario, ai botteghini sono passati quasi 47 mila spettatori, quelli che spesso si vedono la domenica sulla maggior parte delle piste europee. E gli organizzatori sostengono che per la prima volta dopo anni di flessione, c’è stata una inversione di tendenza. Questa apertura del Mondiale è sentita eccome da queste parti, considerando che Mark Webber insegue con la favorita Red Bull il sogno di vincere la gara di casa e il giovane Daniel Ricciardo, di origini italiane, promette un futuro da protagonista per i piloti australiani.

Alonso lancia segnali positivi alla vigilia del mondiale cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *