20 marzo 2012 Scritto da 0 | Calciatori, Calcio, Serie A

Tre giornate a Cerci e Bertolo

Tags: ,

Tre giornate a Cerci e Bertolo Vere e proprie stangate per Palermo e Fiorentina in vista del finale di campionato ed in particolare per i due giocatori (Bertolo e Cerci) espulsi nelle partite contro Lecce e Juventus. Il Giudice sportivo ha squalificato per tre giornate i due tesserati. Il giocatore del Palermo “per avere colpito un avversario con una testata al volto”, mentre quello della Fiorentina per avere “colpito un calciatore avversario con un calcio da tergo”.

Tre giornate a Cerci e Bertolo

Entrambi erano stati espulsi dopo un fallo di reazione: la testata di Bertolo era stata data al leccese Delvecchio, mentre Cerci ha perso la testa nello 0-5 con la Juventus e aveva colpito, dopo provocazione, con un calcio nel sedere De Ceglie. Fermato per due turni l’udinese Floro Flores per per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per avere, al termine della gara rivolto ad un assistente espressioni ingiuriose. Infine una giornata di stop per Colucci e Marco Rossi (Cesena), Fabbrini e Domizzi (Udinese), Oddo (Lecce), Antonini (Milan), Canini (Cagliari), Luciano e Rigoni (Chievo), Dias (Lazio), Jankovic (Genoa), Lichtsteiner (Juventus), Munoz (Palermo), Terzi (Siena) e Zaccardo (Parma).
Il tecnico della Lazio, Edy Reja, è stato invece fermato per un turno “per avere, al 48′ del secondo tempo, contestato platealmente l’operato arbitrale uscendo dall’area tecnica nonostante precedenti richiami; per avere inoltre, all’atto dell’allontanamento, rivolto espressioni irrispettose agli ufficiali di gara, soffermandosi all’interno del recinto di giuoco fino al termine della gara” persa sul campo del Catania. Il tecnico biancoceleste, perciò, non sarà in panchina in occasione della sfida casalinga contro il Cagliari. Ammonizione con diffida ed ammenda di 3mila euro a Francesco Guidolin, tecnico dell’Udinese, “per avere, al 37′ del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale rivolgendo un’espressione irrispettosa al Quarto Ufficiale”.

Tre giornate a Cerci e Bertolo cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *