logo.png

28 marzo 2012 Scritto da 0 | Calcio, Inter, Serie A

Stramaccioni si presenta all’Inter

Tags: ,

Stramaccioni si presenta all’Inter Andrea Stramaccioni si presenta a microfoni e taccuini per la sua prima conferenza stampa da allenatore della squadra A dell’Inter: “E’ un bellissimo sogno arrivato grazie al presidente Moratti: farò di tutto per onorarlo”. Queste le prime parole dell’ormai ex mister della primavera nerazzura, che poi prosegue: “Sono uscito dall’incontro col presidente – racconta Stramaccioni -, certo di essere stato me stesso nell’esporgli le mie idee e nel farmi conoscere. Se Moratti, che ha scritto la storia del calcio mondiale, ha deciso di darmi una possibilità, è per quanto ha visto in questi sei mesi in campo.

Stramaccioni si presenta all’Inter

Ho la certezza del mio lavoro, le mie idee, con umiltà e sicurezza in quello che so fare. L’entusiasmo è a mille, non ho paura di bruciarmi, io devo andare in campo e fare quello che il presidente mi ha chiesto, so di allenare grandi campioni ma so che ho trovato grandi professionisti e so che tutta la società mi è vicina. Io faccio il mio, i calciatori faranno il resto”. Parole di elogio dunque soprattutto per il suo presidente e senza fare voli pindarici sul futuro: “Più che un predestinato, mi sento fortunato. Io sono rimasto sempre lo stesso, ovvio che sono pieno d’orgoglio di rappresentare l’Inter, che è qualcosa di pazzesco, ma sono sempre quello che ha allenato nelle giovanili. Il segreto è ragionare giorno per giorno e pensare partita per partita. Non mi sembra il caso di fare proclami e promesse”. Durante la presentazione ufficiale del tecnico curioso momento inatteso, con l’apparizione inattesa di Mario Balotelli, venuto alla Pinetina in visita ai suoi ex-compagni. L’attacante del City irrompe in piena conferenza stampa suscitando la goliardia di tutti gli addetti ai lavori.

Stramaccioni si presenta all’Inter cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>