16 aprile 2011 Scritto da 0 | Calcio

Rivoluzione Fair Play Finanziario (FPF)

Tags: ,

Il calciomercato è alle porte, ma oltre ad accontentare i bisogni delle squadre ed i desideri dei tifosi le società italiane si dovranno preoccupare soprattutto di rispettare gli ordini dell’ideatore del “nuovo sistema di valutazione economica della società sportiva” Michael Platini, la parola magica in questione è: “Fair Play Finanziario”, che impedirà alle società di spendere per giocatori più di quanto guadagnano favorendo, invece, gli investimenti negli stadi di proprietà e nel settore giovanile, pena l’esclusione dalle competizioni europee.
Per quanto riguarda il rispetto di questa nuova normativa possiamo citare:
-L’INTER, che, correttamente, ha compiuto, in estate, delle operazioni volte a contenere i costi di gestione; che, ha vinto il torneo di viareggio; ed infine che, ha scoperto calciatori del tipo Balotelli, Santon, Destro e Natalino.
-Il MIlan, che ha impostato operazioni di mercato con investimenti su giocatori svincolati oppure con prestiti da altre società .
-La Juve, che ha fatto investimenti nel settore giovanile e nello stadio.
-Infine Udinese e Napoli, con la prima che oggi è già una realtà all’avanguardia ma, anche, il Napoli che rappresenta un esempio per quanto riguarda le gestione sportiva d’impresa.
Dal rispetto di queste norme le squadre avranno i loro frutti in quanto, in futuro, potranno primeggiare nelle competizioni europee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *