logo.png

16 marzo 2012 Scritto da 0 | Calcio, Udinese

Non basta il cuore all’Udinese

Tags: ,

Non basta il cuore all’UdineseNon è bastato un avvio coi fiocchi all’Udinese per ribaltare il risultato dell’andata in Olanda e passare il turno in Europa League. Eppure tutto lasciava presagire ad una serata dal sapore di grande impresa: doppietta sontuosa di Di Natale in 14 minuti e superiorità numerica (rosso di Viergever in occasione del rigore guadagnato da Floro Flores dopo appena un minuto). Ci ha pensato però, come all’andata, Falkenburg alla mezz’ora a spegnere i sogni di gloria dei friulani castigando l’immobile difesa bianconera e ridando ossigeno ad una squadra che sembrava in bambola.

Non basta il cuore all’Udinese

Ci sarebbero ancora tre quarti di partita per l’Udinese per trovare due goal con l’uomo in più. E la squadra di Guidolini ci proverà fino alla fine. Manca però un pizzico di fortuna e la precisione sottorete per impensierire gli olandesi; sempre con il solito Di Natale e poi con Floro Flores che vanno a un passo dal 3-1. L’Az però si difende con ordine e quando può ripartire in contropiede fa sempre male come al 62′ quando Elm recupera un pallone sulla trequarti, si incunea in area e viene abbattuto da Domizzi. L’arbitro Mazic non ha dubbi e coincide il rigore che però lo stesso centrocampista spara sopra la traversa. Il penalty fallito dà coraggio all’Udinese che si riversa in avanti ma sbaglia troppo in fase di rifinitura e di conclusione e così sono ancora gli olandesi al 70′ ad andare a un passo dal 2-2 ma Altidore e Elm si fanno bloccare da uno strepitoso Handanovic. Il finale è tutto per l’Udinese, che va a un passo dal gol con i neoentrati Fabbrini e Abdi, ma la porta di Esteban è stregata e i friulani sono così costretti a dire addio all’Europa.

A Di Natale e compagni però sono pochi gli appunti da fare, la squadra di Guidolin ha gettato il cuore oltre l’ostacolo, creando occasioni su occasioni ma non riuscendo nella ripresa a concretizzare l’enorme mole di gioco creata.

Non basta il cuore all’Udinese cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>