31 marzo 2012 Scritto da 0 | Calcio, Milan, Serie A

Milan stoppato a Catania

Tags: , ,

Milan stoppato a Catania Finisce 1-1 tra Catania e Milan nel primo anticipo della 30.a di A. Rossoneri a + 5 sulla Juve, in attesa della sfida dei bianconeri col Napoli. I bianconeri posso così accorciare sulla capolista e portarsi a -2. Massimiliano Allegri propone un turnover morbido, perché se lascia a casa Nesta e Seedorf, non rinuncia al rientrante Abate e a Robinho che ripropone al fianco di Ibrahimovic. Il Catania punta tutto sulle ripartenze con i fulmini offensivi Barrientos, Bergezio e Gomez. Gli uomini ideali che, con la loro velocità, possono scardinare la difesa dei campioni d’Italia in carica.

Milan stoppato a Catania

Il Milan sembra subire inizialmente la freschezza dei ragazzi di Montella ma poi prende in mano la partita e passa sul finale di primo tempo grazie alla solita grandissima giocata di Zlatan Ibrahimovic che manda in porta Robinho per l’1-0. Il Catania incassa il colpo, ma torna a correre e al 38′ colpisce un traversa con un tiro di Gomez dal limite. Ad inizio ripresa la grinta del Catania fa la differenza e al 12′ minuto arriva un pareggio meritato. Da un calcio dalla bandierina raccoglie Legrottaglie che mette davanti ad Abbiati; Spolli, come contro il Napoli, è lesto a infilare di piatto destro. Giallo al 20′: Robinho, dopo avere gestito un pallone in area, tira debolmente la palla verso la porta. Marchese pare riuscire ad allontanarla prima che la sfera oltrepassi interamente la linea, ma i dubbi rimangono. Nemmeno i replay sono in grado di chiarire perfettamente la situazione. Il Milan continua a spingere ma la palla match ce l’ha il Catania all’ultimo secondo sul destro di Izco fermato da Antonini.

Milan stoppato a Catania cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *