1 giugno 2011 Scritto da 0 | Calcio

Lo scandalo del calcio scommesse

Oggi alle ore 9.00 è scoppiato un nuovo scandalo legato al  calcio scommesse  con arresti in  varie parti d’Italia, su mandato della procura di Cremona. Tra i sedici arrestati tra ex calciatori , calciatori in attività ed anche liberi professionisti  spicca su tutti il nome di Giuseppe Signori ex giocatore di Lazio , Bologna e Foggia , che avrebbe puntato centocinquanta mila euro su una partita in particolare Inter Lecce. fra calciatori  ed ex gli  arrestati sono: Micolucci e Sommese dell’Ascoli, Paoloni prima alla Cremonese e poi in prestito al Benevento,Doni dell’ Atalanta  Bressan e  Bettarini.L’indagine è partita da una partita in particolare del diciassette novembre tra Cremonese e Paganese, dove il portiere Paoloni ha provato a danneggiare i suoi compagni di squadra favorendo la Paganese ultima in classifica. Le altre società implicate sono.Atalanta, Siena, Brescia , Ravenna e Padova.Le partite truccate in particolare sono quelle del campionato di serie B e di Lega pro.Per quanto riguarda la giustizia sportiva l’inchiesta dovrà essere rapida , visto che si stanno ancora giocando i Play off.Nel caso in cui venisse accertata la responsabilità oggettiva delle società Atalanta e Siena e non solo dei calciatori  potrebbero perdere la promozione in a sul campo a vantaggio di Sampdoria e Bari. Il calcio italiano crolla sempre piu’ in basso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *