logo.png

30 marzo 2012 Scritto da 0 | Calcio

Le italiane sempre più giù nel ranking UEFA

Tags: ,

Le italiane sempre più giù nel ranking UEFA Si è chiusa la tre giorni europea che ha visto scendere in campo le squadre impegnate nell’andata dei quarti di finale delle due maggiori competizioni continentali. La Spagna ha fatto la voce grossa in questo turno, tanto che le 5 squadre iberiche hanno ottenuto 3 vittorie ed un pareggio. I successi di Chelsea e Bayern hanno rafforzato la posizione nel Ranking UEFA di Inghilterra e Germania, mentre il Portogallo è riuscito a ridurre leggermente il gap dall’Italia grazie al successo dello Sporting sul Metalist. Il pareggio del Milan ha, per adesso, limitato i danni per la graduatoria italiana.

Le italiane sempre più giù nel ranking UEFA

Nella classifica generale continentale le prime 3 nazioni in graduatoria hanno fatto tutte un buon passo avanti, in particolare la Spagna: l’Inghilterra è sempre prima a quota 83,41 punti, mentre la Spagna si è avvicinata ulteriormente al primo posto tanto che, adesso, si trova a 80,33 punti. Al terzo posto si conferma la Germania (73,85 punti), al quarto troviamo l’Italia a 59,98 ed al quinto posto il Portogallo, che, adesso si è portato a 54,68 punti. gli attuali 5,30 punti di vantaggio dell’Italia sul Portogallo, siano destinati a diventare circa 3 al termine di questa stagione, dopo che verranno scartati i risultati della stagione 2007-08. Nel caso in cui Sporting e Benfica dovessero ottenere dei risultati postivi nelle gare di ritorno, potrebbero tenere vive le probabilità del già paventato, nei mesi scorsi, clamoroso sorpasso dei lusitani ai nostri danni già durante la prossima estate. Nel caso in cui il Milan non riuscisse a cogliere un risultato positivo nella gara di ritorno al Camp Nou, l’attuale stagione continentale delle rappresentanti italiane si configurerebbe come la peggiore degli ultimi 4 anni.

Le italiane sempre più giù nel ranking UEFA cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>