25 marzo 2012 Scritto da 0 | Calcio, Inter, Juventus, Serie A

La Juve vince il derby d’Italia

Tags: , ,

La Juve vince il derby d’Italia La Juve batte L’Inter nel derby d’italia in un’atmosfera da favola allo Juventus stadium e mantiene le distanze dal Milan. Continua, inoltre, ‘imbattibilità in campionato della squadra di Conte che nel posticipo della 29.ma giornata di Serie A supera in casa l’Inter con un rotondo 2-0. I bianconeri soffrono per la grinta nerazzurra per tutto il primo tempo con Buffon sugli scudi. La partita cambia nella ripresa grazie al vantaggio di Caceres (57′) su azione d’angolo e a Del Piero che mette la sua firma al 70’ su assist di Vidal.

La Juve vince il derby d’Italia

Vincere il derby d’Italia non è stato per niente facile, per la squadra di Conte. Fino al goal del vantaggio un’ottima Inter aveva impegnato in contropiede più volte i riflessi di un tonico Buffon, mentre i bianconeri avevano pasticciato molto davanti a Julio Cesar. La svolta la da anche mister Conte che passa nella ripresa al 3-5-2 togliendo Pepe e Matri per Bonucci e Del Piero. Su calcio d’angolo al 12′ della ripresa dopo un siluro di Marchisio deviato da Julio Cesar, arriva il vantaggio bainconero con Caceres. L’uruguayo approfitta di una libertà imbarazzante all’interno dell’area e di testa ringrazia e sblocca il match. L’Inter, come spesso le è accaduto in stagione, nel momento di difficoltà è sparita dimenticandosi la pericolosità del primo tempo e lasciando campo e occasioni ai bianconeri. Il primo match point lo spreca Mirko Vucinic calciando addosso al portiere un pallone difficile da sbagliare. Discorso diverso invece per Del Piero che, pochi secondi dopo decide di far calare il sipario con un destro preciso all’angolino su servizio al bacio di Vidal. Una festa completa quella bianconera col primo gol del capitano in campionato. La Juve non molla il campionato, il Milan è avvisato. Per l’Inter invece l’unico desiderio ormai è cercare di limitare i danni fino alla fine del torneo.

La Juve vince il derby d’Italia cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *