18 marzo 2012 Scritto da 0 | Calcio, Juventus, Serie A

Juventus a valanga a Firenze

Tags: ,

Juventus a valanga a Firenze La Juventus interrompe il filotto di pareggi in campionato nella maniera più eclatante: nell’anticipo della 28.a giornata, la squadra di Conte batte la Fiorentina al “Franchi” con un pesantissimo 5-0. Bianconeri presto in vantaggio con Vucinic al 16′, poco dopo il viola Cerci si fa espellere e la Juventus dilaga: segnano Vidal al 27′, Marchisio al 55′, Pirlo al 67′ e Padoin al 72′. Dura contestazione dei tifosi di casa ai Della Valle. Messaggio forte della Juventus al Milan che nel pomeriggio era passato facilmente a Parma.  Gli uomini di Conte passano l’esame di Firenze con un’autorità e una scioltezza inattesa forse dai suoi stessi tifosi, che su un campo tradizionalmente difficile per i colori bianconeri, hanno visto una squadra padrona dall’inizio alla fine, capace per fame, mentalità e rivalità  di sbranare l’avversario, senza la minima pietà.

Juventus a valanga a Firenze

Protagonista assoluto del match è stato Mirko Vucinic autore del goal che ha sbloccato la partita e di ben tre assist decisivi per i compagni.  Queste le parole di Conte dopo la partita: : ” Dopo il palo iniziale di Vucinic, sembrava che anche oggi la porta avversaria fosse stregata. Invece le cose poi sono andate nel verso giusto, i ragazzi sono stati bravi. Sapevamo che la Fiorentina si giocava la partita della vita. C’era grandissima voglia da parte loro di metterci il bastone tra le ruote. Noi siamo stati bravi e abbiamo fatto un ottima partita. Quest’anno abbiamo sempre espresso un ottimo calcio anche se la prestazione viene spesso giudicata in base al risultato. Questa squadra sta crescendo anche a livello di maturità, stasera abbiamo giocato con grandissima serenità, personalità e grande consapevolezza dei nostri mezzi. Non era facile giocare questa partita sapendo di essere a 7 punti dal Milan? Guardiamo a noi stessi, non ci facciamo condizionare da un risultato positivo o negativo degli avversari. Era troppo importante tornare alla vittoria perché mancava da un po’ e non certo per cattive prestazioni”.

Juventus a valanga a Firenze cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *