25 marzo 2012 Scritto da 0 | Calcio

Il City pareggia e lo United può scappare

Tags: ,

Il City pareggia e lo United può scappare Il Manchester City non va oltre l’1-1 al Britannia stadium contro lo Stoke City e, pur agganciando lo United in testa alla classifica, offre ai cugini la possibilità di staccarli di tre lunghezze nel posticipo di lunedì contro il Fulham. Il City fa tanto possesso palla, ma la spietata determinazione con cui lo Stoke City sa difendersi e poi ripartire è ormai nota. E così nei primi 45′, al di là di una magia di Balotelli che se ne beve tre e impegna Begovic con un morbido piatto, sono i Potters a farsi più pericolosi.

Il City pareggia e lo United può scappare

Ma ci pensa Zabaleta a rinviare sulla linea la sprizzata di Shawcross sul corner di Etherington. Al 59’, contro l’andamento del gioco, lo Stoke passa in vantaggio. E la rete di Crouch è una di quelle da far venir giù uno stadio. Sul tocco di testa di Pennant, lo spilungone si alza la palla col destro e, prima che questa cada, indovina una beffarda parabola, da una trentina di metri, su cui Hart non ci arriva. Un quarto d’ora più tardi Mancini butta dentro il portafortuna Tevez, che va ad affiancarsi a Balotelli e Dzeko. E 120 secondi dopo, gli uomini di Mancini pareggiano, ma questa volta l’Apache non c’entra. È un proiettile di Yaya Tourè da distanza siderale, almeno 40 metri, a sorprendere Begovic, sebbene a discolpa del portiere la deviazione di Shawcross è netta.

Il City pareggia e lo United può scappare cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *