logo.png

20 aprile 2012 Scritto da 0 | Calciatori, Calcio

Il Cile riabilita Arturo Vidal

Tags: ,

Il Cile riabilita Arturo Vidal Arturo Vidal potrà tornare a vestire la maglia della sua Nazionale. A ufficializzarlo, dopo la richiesta di uno sconto da parte dello stesso centrocampista della Juventus, la Federazione cilena che ha deciso di risparmiare le altre cinque giornate di squalifica al centrale bianconero.

Il Cile riabilita Arturo Vidal

Ridotta dunque la sospensione di 10 giornate inflittagli il 10 novembre scorso per essersi presentato al ritiro della seleccion in ritardo e in “condizioni poco adeguate”, spiegò allora il c.t. Claudio Borghi, perifrasi usati per descrivere lo stato di ebrezza del suo centrocampista. Con 42 voti a favore e 8 contrari, il collegio federale ha deciso che il centrocampista juventino può tornare a disposizione della Roja, 5 partite di sospensione possono bastare. L’ultima parola, adesso, spetta a Borghi, che pare disposto a chiudere la vicenda dopo un faccia a faccia con il giocatore. “Da questo momento Arturo può tornare ad essere una risorsa, spetta solo a me decidere. Ho solo bisogno di parlargli per capire quanta voglia abbia di tornare e quanto si senta parte del progetto”.
Diversamente è andata agli altri 4 giocatori sospesi insieme al centrocampista bianconero (Beausejour, Valdivia, Jara e Carmona), le cui richieste di reintegro sono state respinte. A fare la differenza, il basso profilo e le repentine manifestazioni di pentimento da parte di Vidal.
“E’ stato l’unico a telefonarmi per chiedermi scusa – ha sottolineato Borghi – Ha fatto capire che ha sbagliato fin da subito, e lo ha dimostrato dissociandosi dall’offensiva conferenza stampa che i suoi compagni hanno organizzato per cercare di difendere l’indifendibile”.

Il Cile riabilita Arturo Vidal cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>