19 aprile 2012 Scritto da 0 | Calcio, Champions League

Il Barcellona domina ma perde contro il Chelsea

Tags: , ,

Il Barcellona domina ma perde contro il Chelsea Il Barcellona se ne va da Londra sconfitto, battuto dal calcio solido, pratico e vincente di Roberto Di Matteo. Quella ottenuta dal Chelsea contro il Barcellona è la più classica delle “vittorie all’italiana”: catenaccio e contropiede. I Blues sono prudentissimi. Quattro dietro, cinque in mezzo, Drogba da solo a intercettare i rari lanci lunghi. Il Barcellona domina in lungo e in largo (22 tiri a 5 reciterà lo score finale per i catalani, con il 72% di possesso palla complessivo).

Il Barcellona domina ma perde contro il Chelsea

Eppure sono i blues ad aggiudicarsi gara 1 delle semifinali di Champions e con probabilmente il punteggio migliore: 1-0 dunque senza aver subito goal casalinghi.
Lo 0-0 al termine del primo tempo sembra scritto, ma due minuti dopo il 45esimo Messi perde una brutta palla a centrocampo a favore di Lampard, che apre subito per Ramires: due passi e pallone a incrociare sul palo opposto per Drogba che fredda Valdes con il mancino. E’ il goal che decide la partita nonostante i due pali catalani con Sanchez e Pedro e le 7 complessive occasioni da goal nitide.
Possiamo stare a discutere all’infinito su quanto sia bello o meno vincere così, su quanto sia divertente o meno guardare partite di questo genere, ma non si può negare che l’unico modo per battere il Barcellona, questo Barcellona, sia giocare come ha fatto il Chelsea a Stamford Bridge.
Tra una settimana il ritorno: il Barça deve vincere con due gol di scarto, con gli inglesi che avranno a disposizione due risultati su tre. Prima, sabato sera, per la formazione di Guardiola ci sarà però il Clasico contro il Real Madrid.

Il Barcellona domina ma perde contro il Chelsea cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *