logo.png

2 aprile 2012 Scritto da 1 | Calcio

Galliani chiede ad Abete i giudici di porta

Tags: ,

Galliani chiede ad Abete i giudici di porta Il dirigente rossonero, a due giorni di distanza dal gol fantasma di Robinho in Catania-Milan, chiede l’introduzione dei cosiddetti giudici di linea, in grado di valutare meglio di un guardalinee se il pallone abbia varcato o meno la linea di porta. E lo fa con una lettere scritta direttamente al presidente della FIGC Abete. “Mi rendo conto che soluzioni tecnologiche, quali quelle proposte da più parti, potrebbero trovare ostacoli e non essere accettate dal sistema; penso però che non vi sia ragione per non adottare anche da noi l’istituto degli arbitri di porta, già praticato dall’Uefa in Champions League: non prevede, mi pare, particolari accorgimenti e non ha alcuna caratteristica di ‘alienità’, ciò che potrebbe invece addebitarsi a sensori, moviole e simili” questo il pensiero di Galliani.

Galliani chiede ad Abete i giudici di porta

L’ad rossonero sottolinea anche le partite incriminati e gli episodi passati sotto la lente di ingrandimento delle varie moviole e trasmissioni televisive, alimentando polemiche e scontri verbali anche a livello dirigenziale tra Juventus e Milan in particolare: “Caro Presidente, come certamente sai, il Milan è stato vittima in due recenti occasioni di altrettanti errori arbitrali: nel corso di Milan-Juventus e di Catania-Milan non gli sono infatti state attribuite due marcature, peraltro decisive ai fini dei risultati, perché la terna arbitrale non ha visto che il pallone aveva superato per intero la linea della porta. Le persone – e dunque anche chi dirige una partita di calcio – commettono inevitabilmente errori. Tra questi ultimi, però alcuni sono davvero molto difficili da accettare, pur mettendo in campo tutta la ragionevolezza e la comprensione disponibili. Tali sono quelli di cui per ben due volte il Milan è stato destinatario”.

Galliani chiede ad Abete i giudici di porta cosa ne pensi?

One thought on “Galliani chiede ad Abete i giudici di porta

  1. Loro non reclamano mai ! Loro non si lamentano mai degli arbitri ! Chi ci crede?????
    Galliani chiede i giudici di porta. Dice che dalle ultime partite avrebbe meritato 5 o 6 punti in più.
    Non dice, però, che senza gli “aiutini arbitrali”, dall’inizio del campionato ad oggi, avrebbe avuto molto meno punti di quelli che ha. Speriamo che venga accolta la sua richiesta, anzi (aggiungo) mi piacerebbe che ad ogni partita ci fossero tanti arbitri quanto sono in una partita di tennis (uno per ogni linea).
    Galliani, sarebbe stato più credibile e più serio, se questa richiesta l’avesse fatta ad inizio campionato.
    Non critichiamo gli arbitri; ma solo se aiutano noi e danneggiano gli altri! Vero Galliani ?????

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>