29 marzo 2012 Scritto da ClaudioGervasio 0 | Calcio

Europa League ok Athletic Bilbao e Atletico Madrid sorpresa Valencia

Tags:

Europa League ok Athletic Bilbao e Atletico Madrid sorpresa Valencia. Si sono giocati i quarti di finale d’Europa league. Tra le sfide più importanti c’era molta curiosità nel vedere il blocco spagnolo e soprattutto l’Atlethic Bilabo del coco Bielsa, con un gioco sempre spettacolare e con tanti giovani in campo. L’altra partita in programma era tra Sporting Lisbona e Metalist. Schalke O4-Atlhetic Bilbao. Senza dubbio allo stadio Gelsenkirchen c’era la sfida più interessante che non ha smentito le attese. Al 21°minuto del primo tempo spagnoli in vantaggio con Llorente, subito dopo il sempreverde Raul pareggiava i conti pe rl’1-1.Nella ripresa di gioco dopo un primo tempo molto frizzante con gli spagnoli che pungevano in contropiede sfruttando le qualità dei propri giovani più interessanti tra i quali spiccavano Munianin ed Iraola. Schalke in vantaggio con Raul al minuto 60°della ripresa. L’athletic Bilbao non si arrendeva d’animo e prima pareggiava con la doppietta di Llorente e poi negli ultimi minuti segnava i due goal che davano la qualificazione praticamente certa nelle semifinali con i goal di De Marcos e Munianin.

Europa League ok Athletic Bilbao e Atletico Madrid sorpresa Valencia

Atletico Madrid –Hannover. Allo stadio Vicente Calderon è andata in scena la partita tra Atletico Madrid ed Hannover .I colconeros solo nel finale hanno avuto la meglio dei tedeschi, dopo che per tutta la partita il risultato maturato è stato quello dell’1-1 in virtù dei goal messi a segno da Falcao e da M Diouf per il pareggio dell’Hannover. Poi è il giovane argentino Eduardo Salvio che dava una buona vittoria alla squadra degli ex italici Diego e Simeone, con una conclusione dalla distanza all’88°minuto, che in vista del ritorno in Germania da un po’ più di tranquillità agli spagnoli Az-Alkmaar Valencia. La squadra che ha eliminato l’unica formazione italiana superstite l’Udinese, ospitava il ben più quotato Valencia uscito dalla Champions League per mano del Bayern Leverkusen. In vantaggio passavano gli olandesi con Holman , dopo un primo tempo abbastanza equilibrato .Nella ripresa gli spagnoli pareggiavano con Topal e dopo essersi sprecati l’impossibile. Il Valencia veniva punito con il goal del vantaggio dell’Az con il belga Martens. Comunque al ritorno al Mestalla il Valencia ha la possibilità di qualificarsi. Sporting-Lisbona Metalist. Allo stadio Josè Alvalade si è di sputata la partita un po’ a sorpresa tra e due squadre che sono state capaci di eliminare il Manchester City ed Il Panathinaikos. I portoghesi partivano con il favore del pronostico ed infatti per tutto il primo tempo a parte qualche occasione sporadica per gli Ucraini dominavano il match. Nella ripresa Sporting in vantaggio con il primo goal in Europa del Russo Izmailov cresciuto nelle giovanili della Lokomotiv Mosca. Raddoppio dell’ex Boca Juniors Insua con un bel destro nell’angolino basso. A questo punto lo Sporting Lisbona calava gli ormeggi e il Metalist ne aprofittava per creare buone occasioni una orchestrata dall’ex giocatore del Napoli Sosa prima di uscire dal campo. Nei minuti di recupero comunque egli ucraini trovavano il goal della speranza con Claiton Xavier su rigore. Nel ritorno fra sette giorni vedremo se tutte le squadre iberiche riusciranno a passare il turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *