19 agosto 2011 Scritto da 0 | Calcio

Eto’o lascia l’inter

Bandiera? No grazie. Preferisco il denaro. Non è il primo e non sarà l’ultimo ma di certo Samuel Eto’o è l’ennesimo giocatore che si professa bandiera di una squadra ma appena arrivano barche di soldi, che siano russi o sceicchi, prepara in fretta e furia le valigie per andare a firmare

quel contratto millionario che gli permetterà di godersi una lauta pensione. A soli 30 anni il capitano del Camerun decide di eclissarsi dal calcio che conta per un contratto che si aggira tra i 15 ed i
20 milioni di euro, mica niente. L’Anzhi Makhachkala, dopo aver acquistato Roberto Carlos e Zirkhov ed averci provato con Gattuso, si aggiudica un giocatore di livello mondiale che in Spagna, in Italia e in Europa ha vinto tutto quello che poteva conquistare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *