logo.png

17 aprile 2012 Scritto da 0 | Calciatori, Calcio, Juventus

Del Piero non nasconde la sua delusione

Tags: ,

Del Piero non nasconde la sua delusione “Dal 30 giugno sono senza contratto. Non so immaginare il mio futuro, è un cambiamento enorme e un po’ mi spaventa, perché sarebbe come andare via di casa una seconda volta. Ma lo vivo come i videogiochi che mi piacevano da ragazzino: un nuovo livello da superare”. Il capitano della Juventus, Alessandro Del Piero, parla così del suo futuro in un’intervista a Vanity Fair, che gli dedica la copertina del numero in edicola il 18 aprile.

Del Piero non nasconde la sua delusione

Il n.10 ammette che gli sarebbe piaciuto chiudere la sua carriera alla Juve, ma ne parla come di un desiderio ormai passato: “Era quello che sognavo. Questi vent’anni sono stati ricchi di emozioni, con momenti straordinari e a volte duri: ho provato il brivido di scrivere quasi tutti i record bianconeri. Ormai però le cose sono cambiate”, dice a chiare lettere l’attaccante bianconero, che poi parla della difficile situazione che sta vivendo in questa stagione: “La più complicata della mia vita, perchè mi ha messo di fronte a una realtà che non avevo mai conosciuto: la realtà di chi gioca poco o niente”, dice. “Nessuno pensa di meritare l’esclusione, e per quanto io abbia sempre pensato che se gioca un altro vuol dire che se lo merita, questo non significa rinunciare a lottare per conquistare quel posto”.
Il numero 10 ha lasciato intendere che proseguirà la carriera anche lontano da Torino, tra le altre non è da escludere l’ipotesi Australia.

Del Piero non nasconde la sua delusione cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>