26 marzo 2012 Scritto da 0 | Calcio, Serie A

Cori vergognosi contro Facchetti

Tags: ,

Cori vergognosi contro Facchetti A meno di una settimana dai cori ignobili riservati a Gianluca Pessotto da alcuni esasperati tifosi romanisti, in occasione della finale di Coppa Italia Primavera contro la Juventus, il tema torna tristemente d’attualità. Durante la sfida di Torino Juventus-Inter di ieri sera hanno fatto inorridire i cori oltraggiosi riservati da una sparuto gruppo di tifosi bianconeri a Giacinto Facchetti, ex bandiera dell’Inter e presidente della società nerazzurra durante gli anni di Calciopoli scomparso il 4 settembre 2006. Certo le ruggini tra Juve ed Inter sono sempre all’ordine del giorno e non riguardo soltanto il tifo organizzato. Nella sezione di spogliatorio riservato agli ospiti, infatti, la dirigenza bianconera ha voluto ricordare i 29 titoli vinti sul campo, rivendicando i due tricolori revocati stampando sulle pareti del corridoio gli scudetti in questione. Per tutta risposta i nerazzurri hanno appeso nello spogliatoio a loro riservato proprio la maglia numero 3 della storica figura interista.

Cori vergognosi contro Facchetti

In attesa di capire se il giudice sportivo prenderà in esame la possibilità di sanzionare la società con una multa per i cori dei tifosi bianconeri, in tanti chiedono alla dirigenza bianconera di prendere posizione con un comunicato ufficiale. In occasione del già citato match di Coppa Italia Primavera il dg della Roma Franco Baldini stigmatizzò le offese a Pessotto e chiese scusa personalmente all’ex giocatore della Juve e alla società.

Cori vergognosi contro Facchetti cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *