1 aprile 2012 Scritto da 0 | Bologna, Calcio, Palermo, Roma, Serie A, Udinese

Bene la Roma crisi Fiorentina

Tags: , ,

Bene la Roma crisi Fiorentina Prima vittoria esterna del Palermo che espugna il Dall’Ara di Bologna in rimonta (3-1) e fa un passo in avanti decisivo nella corsa per la salvezza. La partita si anima nella ripresa, dopo lo 0-0- all’intervallo, quando i rossoblù vanno in vantaggio con un gol di Sorensen al 50′ (primo goal in serie A per lui) il Palermo però reagisce e in otto minuti, tra il 68′ e il 76′, ribalta la situazione con le reti di Donati e Hernandez. Gli uomini di Mutti restano in 10 per il rosso a Mantovani ma in contropiede trovano il 3-1 con un autogoal di Morleo che nel tentatico di anticipare Ilicic solo davanti al portiere finisce per insaccare nella propria porta.

Bene la Roma crisi Fiorentina

Secondo successo consecutivo al Sant’Elia per il Cagliari di Ficcadenti che con un gol per tempo batte l’Atalanta. A mettere in discesa la partita per i sardi ci pensa capitan Conti, che su punizione dopo pochissimi minuti porta avanti i rossoblù. Al 55′ ci pensa Pinilla a chiudere il match e a portare il Cagliari a quota 37 punti, più vicina alla salvezza. La Fiorentina perde la terza partita nelle ultime quattro gare e si complica la vita nella lotta verso la salvezza. Al Franchi passa il Chievo, che ritrova una vittoria che mancava da cinque turni e si avvicina alla fatidica quota 40 punti. Goal di Pelissier e Rigoni per i veronesi, momentaneo 1-1- viola di Ljajic. Basta il settimo sigillo stagionale di Mattia Destro al Siena per battere l’Udinese e far fare alla squadra toscana un passo importante sulla strada verso la salvezza. Lo 0-0 del Via del Mare tra Lecce e Cesena è frutto di una partita tesa fino al 97′, in cui i padroni di casa ci hanno provato in ogni maniera ma senza mai riuscire a bucare la porta del Cesena.
Nell’anticipo delle 12.30 la Roma batte il Novara 5-2. I giallorossi tremano per il gol iniziale di Caracciolo, ma con Marquinho e Osvaldo ribaltano il risultato già alla fine del primo tempo e poi arrotondano nella ripresa con Simplicio, Bojan e Lamela. In mezzo il goal di Morimoto che fissa il punteggio finale.

Bene la Roma crisi Fiorentina cosa en pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *