logo.png

11 aprile 2012 Scritto da 0 | Calcio

Barcellona a -1 aspettando il Real

Tags: ,

Barcellona a -1 aspettando il Real Nell’anticipo della 33a giornata di Liga spagnola i catalani del Barcellona spazzano via il Getafe, preso a ‘pallonate’ al Camp Nou 4-0, doppietta di Sanchez, capolavoro di Messi e poker di Pedro, con questo risultato i blaugrana si portano a un solo punto dal Real Madrid. Poco più di 20 giorni fa i punti di vantaggio degli uomini di Mourinho erano 10. Poi il Barça ha messo il turbo e i blancos sono calati visibilmente. Senza Piquè e Dani Alves, con Fabregas squalificato, Pep Guardiola si inventa una nuova formazione: una squadra a trazione iper-offensiva, una sorta di 3-3-4 con Messi, Cuenca, Pedro e Sanchez in attacco. Il Getafe invece sogna di ripetere l’impresa della partita del girone di andata quando riuscì a battere il Barça per 1-0, ma alla fine sarà una disfatta.

Barcellona a -1 aspettando il Real

Quella di ieri sera è stata la decima vittoria consecutiva. Ottenuta, come sempre, dando spettacolo. Attaccando dal primo all’ultimo minuto. C’è un motivo se la Spagna ha 5 squadre in semifinale, tra Champions ed Europa League: nella Liga si gioca all’attacco, sempre e comunque. I tatticismi sono un optional. E così Mourinho, che ha dilapidato il vantaggio per colpa di tre pareggi nelle ultime cinque giornate, non potrà fare calcoli, oggi, quando il Real affronterà l’Atletico Madrid di Simeone nel derby della capitale, in trasferta, non di certo la più facile delle partite per i bianchi della capitale. Che hanno un solo risultato disponibile, la vittoria, specie considerando lo scontro diretto in programma tra due giornate, in casa dei blaugrana. E che siamo solo alla 33ª di 38 giornate.

Barcellona a -1 aspettando il Real cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>