logo.png

31 marzo 2012 Scritto da 0 | Calcio

Balotelli salva il City

Tags: , ,

Balotelli salva il City Il Manchester City, sotto 3-1 fino all’85′, strappa un pareggio con il Sunderland grazie alla dopietta di Balotelli e al goal di Kolarov a 4 minuti dalla fine. Il punto serve però a poco visto che il Manchester United, contro il Blackburn, lunedì potrebbe allungare a +5. Per la prima volta in stagione dunque, dopo 15 successi consecutivi gli uomini di Mancini non vincono in casa in premier league.

Balotelli salva il City

Sono gli ospiti a passare per primi al quarto d’ora. Sessegnon trova Larsson che dal limite dell’area trova l’angolo dove Hart non può arrivare. A due minuti dal termine del primo tempo il forcing del City paga. Balotelli spiazza infatti dal dischetto del rigore Mignolet. Ma, in pieno recupero Bendtner di testa non dà scampo al portiere del City. I padroni di casa spingono sull’acceleratore dopo la pausa, ma il contropiede del Sunderland è letale e porta Larsson a siglare il clamoroo 1-3. Negli ultimi 5 minuti arriva la rimonta del City: all’ 85′ Balotelli con un destro morbidissimo, batte il portiere ospite. Non passano nemmeno 60 secondi e Kolarov trova un sinistro da fuori area che gigla l’incredibile pareggio finale. Negli altri match della 31.ma giornata di Premier, l’Arsenal perde 2-1 sul campo del Qpr mentre il Chelsea batte 4-2 l’Aston Villa. Successi casalinghi per Everton (2-0 al Wba) e Fulham (2-1 al Norwich). Nella parte bassa della classifica, importante successo del Bolton (3-2) contro il Wolverhampton e del Wigan (2-0) con lo Stoke. L’Everton si sbarazza del Wba (2-0) con l’autogol di McAuley (18′) e la rete di Anichebe (68′). Tre punti anche per il Fulham (2-1 al Norwich), che gode con Dempsey (2′) e Duff (13′).

Balotelli salva il City cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>