logo.png

19 aprile 2011 Scritto da 0 | Calcio

Acciuffiamo l’Inter

Tags: ,

Alla vigilia  della  gara di andata della semifinale di coppa Italia tra Milan  e Palermo, Max Allegri si è  presentato molto determinato a Milanello : il tecnico rossonero che molto probabilmente porterà alla vittoria del tricolore al primo colpo, cosi come Sacchi, Capello e Zaccheroni , non si accontenta e vuole acciuffare i cugini interisti non solo in campionato eguagliando il numero di scudetti vinti, ma anche nel Tim Cup portando a Milano la sesta coppa. Quindi ha affermato che “ andrà in campo la miglior formazione che ci possa essere per la partita di domani” contro l’ultima squadra che è riuscita a battere il Milan in campionato, anche se lo scorso 19 marzo sulla panchina del Palermo al Renzo Barbera c’era Cosmi (mentre nella partita d’andata il Milan si era imposto sulla squadra di Delio Rossi 3-1 con reti di Pato, Ibra e Robinho).

Allegri ha affermato che la coppia di attacco sarà formata da Ibra e Cassano, mentre a centrocampo rientrerà dal primo minuto Andrea Pirlo e in porta sicuramente giocherà Amelia. Dunque il conte Max dopo l’eliminazione dalla Champions vuole mettere le mani sull’accoppiata Scudetto-Coppa Italia, cosa che non è mai riuscita al Milan.

Allegri inoltre ringrazia tutti per i complimenti ricevuti in questi giorni, ma non vuole cali di concentrazione perchè non si fida del Palermo : “La squadra ha il dovere di concentrarsi sulla coppa Italia oggi e poi sul Campionato; loro cercheranno di arrivare in finale che gli consentirebbe  l’accesso diretto in Europa League, il Palermo è una delle migliori squadre del Campionato italiano, non a caso fino ad un mese e mezzo fa erano quarti in classifica.”

Il Palermo reduce dalla vittoria di Roma sabato scorso in campionato, in coppa Italia è arrivato in semifinale battendo negli ottavi 1-0 il Chievo e nei quarti 5-4 ai rigori il Parma; il Milan invece reduce dalla vittoria in casa contro la Sampdoria, è arrivata in semifinale battendo 3-0 il Bari negli ottavi e 2-1 proprio la Sampdoria. La partita inizierà alle 20:45 e sarà arbitrata da De Marco.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>