22 marzo 2012 Scritto da 0 | Calcio

Abramovich ha in mente una rivoluzione al Chelsea

Tags: , ,

Abramovich ha in mente una rivoluzione al Chelsea Roman Abramovich sta pensando già alla prossima stagione e ha in mente una vera e propria rivoluzione della squadra. Grandi manovre si prospettano dunque in casa Chelsea dopo troppi passaggi a vuoto dal dopo Ancelotti. In attesa di capire chi sarà l’allenatore, il magnate russo patron dei blues, ha deciso di investire prepotentemente sul mercato. Sono pronti 90 milioni di sterline (circa 108 milioni di euro) per rinforzare la squadra. I primi obiettivi sono Hulk e Falcao. Il partente di lusso sarà invece Frank Lampard: il centrocampista potrebbe seguire l’esempio di Anelka e sbarcare in Cina, inseguendo contratti milionari.

Abramovich ha in mente una rivoluzione al Chelsea

Il club interessato, nella fattispecie, è il Guizhou Renhe, che ha messo gli occhi anche su Rio Ferdinand, che si svincolerà dallo United: “Siamo pronti a investire molti soldi per questi due giocatori – ha confermato il presidente Wang Guolin -. Vogliamo costuire la squadra più forte della Cina”. Ma se Lampard, già emerginato da Villas Boas nella prima parte di stagione, dovesse lasciare Stamford Bridge in estate, non mancherebbero le alternative, anche sul fronte italiano.

Con l’addio di Lampard un mediano sarebbe in cima all lista delle necessità per Roman Abramovich, che secondo i media inglesi, vuole tornare a far la voce grossa sul mercato dopo qualche passaggio a vuoto dettato dalla crisi. Il magnate russo ha pensato di investire circa 90 milioni di sterline per far partire la ricostruzione di una squadra ormai vecchia: le attenzioni maggiori sarebbero rivolte alla coppia Hulk-Falcao, che ha consegnato al Porto l’ultima Europa League prima del passaggio del colombiano all’Atletico Madrid. Sono ritenuti profili interessanti anche quelli del portiere Krul e del centrocampista Tioté, entrambi al Newcastle.

Abramovich ha in mente una rivoluzione al Chelsea cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *