13 gennaio 2012 Scritto da 0 | Calciatori

Marek Hamsik un centrocampista che cresce sempre meglio

Tags:

Marek Hamsik un centrocampista che cresce sempre meglio. Marek Hamsik un centrocampista che cresce sempre meglio Marek Hamsik nasce In Slovacchia a Banskà Bystrica il 27 luglio 1987. A 4 anni entra già a far parte della scuola calcio del suo paese nello JupiePodlavice in cui contro i pari età del Dolhna Strehova segnò 16 reti record ancora imbattuto in Slovacchia. Superò un provino nello Sparta Praga ma per motivi burocratici non si trasferi’. Nel 2002 lo Slovan Bratislava l’acquistò, i genitori per risolvere il suo trasferimento pagarono di tasca propria il trasferimento. Dopo aver fatto la trafila nelle giovanili vincendo i campionati allievi e Juniores, nel 2004 entrò in prima squadra ed esordisi’ il 24 luglio, prima di compiere 17 anni in seconda divisione dove rimase per pochi mesi , due settimane dopo segnò il suo primo goal. Nell’agosto il Brescia avendo scoperto le sue doti e l’acquistò. In Italia è da 8 anni, giocò 3 anni a Brescia, prima di trasferirsi a Napoli. A Brescia si scopri’ un centrocampista molto duttile capace di giocare sia da mediano che da mezz’ala venendo accostato a lampard e Gerrard. Il 20 marzo del 2005 esordisi’ in A contro il Chievo. Con la retrocessione tra i cadetti delle rondinelle trovò spazio e dopo aver giocato 24 partite nella stagione 2005-2006,nella stagione 2006-2007 si scopri’ goleador segnando 10 reti in 40 presenze , segnando anche alla sua futura squadra il Napoli in serie B in quello che a pochi mesi di distanza sarebbe diventato il suo stadio.

Marek Hamsik un centrocampista che cresce sempre meglio

Il Napoli lo vide e anticipò tutte le grandi squadre riuscendolo a pagarlo solo per 5, 5milioni d’euro. A Napoli in quattro stagioni nel bilancio complessivo ha segnato in campionato 41 goal senza contare le coppe. In questa stagione per il momento ha segnato 5 goal. Conteggiando le coppe in complessivo per il momento ha totalizzato 159 presenze segnando 57 reti non poche per un centrocampista. Con i suoi goal contribuisce alle qualificazioni alla Coppa Uefa nel 2008 , all’Europa league nella stagione 2009-2010 e alla storica qualificazione in Champions League nella stagione 2010-2011.Esordii’ in coppa Uefa a settembre in Napoli-Benfica ed in Champions League il 14 settembre 2011 nella partita pareggiata con il Manchester City 1-1.Vanta già una discreta esperienza internazionale avendo già giocato tante partite in nazionale. Nel gennaio 2009 vince l’oscar del calcio come miglior giovane battendo Balotelli e Giovinco. Sempre nel 2009 l’Uefa l’inserisce nella squadra come uno dei migliori centrocampisti. Il Times dopo la stagione 2007 l’inserisce come una delle migliori 50 promesse al mondo.

In nazionale ha esordito nella selezione Slovacca under 17 il 7 ottobre 2003, in seguito esordii’ anche nell’Under 20 e 21.A soli 19 anni esordii’ il 7 febbraio del 2007 nella nazionale maggiore.Nel dicembre successivo dopo aver indossato per la prima volta la fascia di capitano il 14 ottobre 2009 è diventato di ufficialmente capitano. Con la Slovacchia ha disputato d la qualificazione ad Euro 2008 e gioca il mondiale del Sud Africa 2010, giocando anche le qualificazioni ad Euro 2012 senza però riuscire a portare la Slovacchia alle qualificazioni, dopo un ottimo mondiale 2010 con la storica eliminazione dagli ottavi di finale dell’Italia. Nella nazionale Slovacca gioca da mediano, ruolo svolto all’occorrenza anche a Napoli. In nazionale Slovacca ha segnato 6 reti comprese due assist nel mondiale Sud Africano.

Marek Hamsik un centrocampista che cresce sempre meglio cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *