logo.png

16 ottobre 2011 Scritto da 0 | Calciatori

Francesco Toldo il portiere rispettoso

Tags:

Francesco Toldo il portiere rispettoso è nato a Padova il 2 dicembre 1971.I primi anni della sua carriera li trascorre nelle squadre del centro Nord Italia , soprattutto in Lombardia.

Francesco Toldo il portiere rispettoso

Nel 1993 la Fiorentina lo preleva dal Ravenna, in maglia Viola resta ben 8 anni dove riesce a vincere due Coppa Italia e una supercoppa Italiana con Ranieri e con Mancini nell’ultima stagione viola prima di trasferirsi e riesce a giocare molte partite nelle coppe Internazionali. Da ricordare le partite memorabili contro l’Arsenal in Champions e contro il Barcellona al Camp Nou dove la Fiorentina sfiorò l’impresa di vincere grazie ai goal di Batistuta, poi la partita fini’ 4-2 per il Barca. Nel 2001 viene prelevato dall’Inter dove per quattro stagioni riesce a fare il titolare. Quegli anni ci furono caratterizzati dal duello molto avvincente con Buffon per il ruolo di portiere della nazionale al mondiale 2002.Dopo aver fatto un errore in una partita contro lo Sporting Lisbona in Champions League nel 2005 2006 il titolare diventa Julio Cesar. Lui non si scompose si accontentò di giocare qualche partita in campionato e in coppa Italia. Da ricordare dopo l’eliminazione dell’Inter dalla Champions e la vergognosa rissa di Valencia il tentativo di prendere Navarro negli spogliatoi degli Spagnoli reo di aver colpito Burdisso al volto. L’ultima stagione in maglia Neroazzurra prima di ritirarsi è stata nel 2o09 2010.Con l’Inter nelle stagioni post Calciopoli ha vinto tanto.

In nazionale ha vinto prima un europei Under 21 con Cesare Maldini in panca. In seguito lo stesso Maldini lo convocò come secondo di Peruzzi al mondiale 1998. Agli europei sfrutta a dovere l’infortunio a Buffon, risultando decisivo nella semifinale soffertissima contro l’Olanda parando tre rigori in complessivo considerando i tempi regolari e la lotteria finale dei rigori. Dopo partecipò come secondo di Buffon al mondiale 2002 e all’europeo 2004, prima di dare l’addio alla maglia azzurra. Il 7 luglio in un’ intervista ad Inter channel dichiara il suo ritiro e partecipa come promotore per la società all’Inter campus Dal 29 agosto 20011 diventa allenatore dei portieri dell’Under 20 del suo ex compagno Gigi Di Biagio. Di lui si è apprezzato il carattere taciturno e pacato negli ultimi anni all’Inter quando ha perso il posto ai danni di Julio Cesar, aspettando sempre il suo momento.

Francesco Toldo il portiere rispettoso cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>