logo.png

19 aprile 2012 Scritto da 0 | Basket

Male Gallinari Belinelli non basta agli Hornets

Tags: , ,

Male Gallinari Belinelli non basta agli Hornets Serata da dimenticare per il Gallo in Nba. Sono solo 4, infatti, i punti di Danilo Gallinari nella mezzora giocata contro i Clippers. Prestazione disastrosa per l’italiano e sconfitta per Detroit, 104-98, contro LA Clippers. Protagonista del match Chris Paul con 21 punti e 8 assist. Ben sei i giocatori in doppia cifra per i californiani, a conferma di una partita vinta dal gruppo. Per Denver il miglior realizzatore è Ty Lawson con 24 punti.
Al disastro Gallinari risponde con un’ottima prestazione Marco Belinelli con 16 punti. Prestazione che non basta però a New Orleans per evitare la sconfitta, 103-91, contro Memphis. Decisive per i Grizzlies i 26 punti di Rudy Gay e i 20 Mike Conley.

Male Gallinari Belinelli non basta agli Hornets

I Lakers sembrano avere trovato la quadratura del cerchio anche senza Kobe Bryant: i gialloviola vincono 99-87 contro i Warriors, Bynum (31 punti e 9 rimbalzi) e Gasol (22 punti e 11 rimbalzi) non fanno sentire la mancanza del numero 24, che rientrerà quasi certamente nella prossima gara. Vincono anche i Celtics, 102-98 contro i Magic: senza gli acciaccati Rondo e Allen, i riflettori sono tutti per Paul Pierce, autore di 29 punti e 14 assist (massimo in carriera). Per gli Heat 44esima vittoria in regular season sotto il segno di LeBron James, miglior realizzatore del match con 28 punti. Il successo Heat è tutto suo. Per Toronto 41esimo ko stagionale con il solo James Johnson in grado di rendere meno amara la sconfitta con 18 punti segnati nei 25 minuti giocati. Il rivale più accreditato di King James resta Kevin Durant, che mette a referto 29 punti nel successo dei Thunder sui Suns, battuti 109-97. Ma la stella di Oklahoma per una sera viene oscurata da James Harden, autore di 40 punti.

Male Gallinari Belinelli non basta agli Hornets cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>