logo.png

1 aprile 2012 Scritto da 0 | Basket

Belinelli cede sul finale ai Lakers

Tags: ,

Belinelli cede sul finale ai Lakers Marco Belinelli e i New Orleans Hornets sognano il colpaccio a Los Angeles ma Kobe Bryant si sveglia in tempo e salva i Lakers. I gialloviola (record 32-20) superano gli Hornets (record 13-39) per 88-85 in una gara che si decide nell’ultimo minuto.

Belinelli cede sul finale ai Lakers

Bryant, protagonista di una disastrosa serata al tiro (3/21 dal campo e 1/ 8 da 3) con soli 11 punti, sbaglia le prime 15 conclusioni. Il fuoriclasse los angelino rompe il ghiaccio con un canestro a 7’30″ dalla fine. A 20″2 dalla sirena, firma l’unica tripla della sua giornata: è un canestro fondamentale, che regala il +3 ai Lakers (88-85) e ipoteca il successo, il riusltato infatti non cambierà più. I californiani, che si complicano la vita dopo un avvio eccellente, ringraziano i lunghi: Pau Gasol (21 punti e 11 rimbalzi) è efficace più in attacco che in difesa, Andrew Bynum chiude con 19 punti e 10 rimbalzi. Dall’altra parte, brillano soprattutto Jarrett Jack (18 punti e 10 assist) e Jason Smith (17 punti e 10 rimbalzi). Belinelli, invece, si ferma a 8 punti: per la guardia bolognese, titolare per 35’24«, un modesto 3/12 al tiro (1/4 da 3 punti), 3 rimbalzi e 3 assist.

Tutti i risultati della notte:
Los Angeles Lakers – New Orleans Hornets 88 – 85;
Philadelphia 76ers – Atlanta Hawks 95 – 90;
Detroit Pistons – Charlotte Bobcats 110 – 107 (overtime);
New York Knicks – Cleveland Cavaliers 91 – 75;
San Antonio Spurs – Indiana Pacers 112 – 103;
Milwaukee Bucks – Memphis Grizzlies 95 – 99;
Sacramento Kings – New Jersey Nets 99 – 111;
Los Angeles Clippers – Utah Jazz 105 – 96.

Belinelli cede sul finale ai Lakers cosa ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>